Come investire in azioni Terna

Quando si parla di azioni Terna, si fa riferimento alle azioni della Terna S.p.A., una società che lavora nel settore della trasmissione di energia elettrica. Terna SpA è una società che si è sviluppata notevolmente negli ultimi anni. Ha una grande importanza sul territorio, in particolare ci si affida a questa società per l’89% dalla gestione della rete italiana e per il restante 11% dalla manutenzione delle linee di alta tensione di Enel.

Terna, oggi come oggi, ha anche la proprietà di una rete di infrastrutture di oltre 70mila km di linee elettriche, ha 6mila e più centraline, e 850 trasformatori. Terna offre anche dei servizi di gestione e di manutenzione delle reti elettriche, e non solo: di competenza dell’azienda sono anche lavori di ingegneria per centrali di telecomunicazione. Inoltre, Terna è anche quotata in borsa. Le sue azioni si trovano quotate sul listino azionario FTSE MIB.

comprare azioni terna per guadagnareInvestire in azioni, non solamente Terna, richiede sempre un attento studio delle condizioni dell’azienda allo scopo di capirne lo stato di salute. In particolare diventa importante poter tenere conto anche dei possibili scenari futuri nei quali incorrerà l’azienda. Oggi come oggi possiamo dire che chi vuole investire su azioni Terna dovrà tenere in considerazione le novità che riguardano gli investimenti dello Stato sul territorio italiano: per esempio, la creazione di nuove linee elettriche, o la manutenzione. In tutti questi casi, ovviamente, potrebbe essere Terna chiamata in causa.

Investire nel breve termine

Questi elementi devono essere tenuti in considerazione soprattutto se si voglia realizzare un investimento nel lungo termine. Laddove, invece, si voglia investire su azioni Terna nel breve termine, bisogna tenere conto degli aggiornamenti che vengono postati giorno per giorno e che possono avere effetto sulla quotazione dei titoli Terna: quali per esempio i bilanci periodici, oppure degli eventi non programmati. Nel decennio 2006-2016 abbiamo assistito ad un costante rialzo dei valori dei titoli Terna che sono passati, da 1.82 euro a titolo del 2004, fino a una quota superiore ai 5 euro, nel 2016.

Un forte ribasso si è verificato nel 2011, dovuto allo scontro fra la società Enel e Terna, uno di quegli eventi imprevedibili che, come sappiamo, ha effetto diretto sul valore delle azioni. Per investire nelle azioni Terna è sufficiente rivolgersi ad un broker disponibile. Date le prestazioni sempre buone dell’azienda, se si vuole effettuare un investimento a lungo termine ci si può rivolgere ad una banca autorizzata o ad una Società di Gestione del Risparmio, optando per pacchetti diversificati per gestire al meglio il rischio.

Lascia un commento